Il primo incontro di Graziano Cominelli con i fornelli risale agli Anni ’50, quando, ancora bambino, si trovò suo malgrado a trascorrere le vacanze estive aiutando i nonni nella conduzione dell’osteria di famiglia.
Trascorreranno vent’anni prima che Graziano, dopo aver praticato innumerevoli mestieri, apra nel ’76 il ristorante “La Terrazza”, un self-service sito nella zona commerciale di Brescia, che pur rivelandosi un grande successo commerciale non soddisfa Graziano, nel ruolo di amministratore. Nasce così, cinque anni dopo, il ristorante “La Pentolaccia”, una trattoria da cento coperti sulla strada per il Lago di Garda. Ed è proprio qui, tra un banchetto e l’altro, che Graziano matura definitivamente la scelta di dedicarsi ad una cucina più ricercata e attenta, votata ai valori della verità e della semplicità. Ceduta l’attività inizia un percorso di formazione che attraverso le frequentazioni di alcuni tra i più importanti ristoranti d’Italia (Don Alfonso, La tenda Rossa a San Casciano e Romano di Viareggio), sfocia nella nascita del Ristorante La Piazzetta, nel 1989.



Cartella stampa
Scarica, cliccando il pulsante qui sotto,
il materiale in formato zip .

Scarica lo ZIP